Gigi D'Agostino Bosco Delle Fragole

Gigi D’Agostino Bosco Delle Fragole 17 luglio 2016

07/07/2016 By DRA Non attivi

Gigi D’Agostino Bosco Delle Fragole…torna il mito Dance 90!

Info acquisti prevendite e tavoli 3404987255


gigi d'agostino roma bosco delle fragole domenica 17 luglio 2016

Gigi D’Agostino al Bosco Delle Fragole Roma

domenica 17 luglio

 

Chi è Gigi D’Agostino
Fonte Wikipedia

Luigino Celestino Di Agostino, detto Gigi D’Agostino o Gigi Dag, (Torino, 17 dicembre 1967), è un disc jockey e produttore discografico italiano.

È conosciuto come uno dei pionieri della Mediterranean progressive composta da suoni minimalisti e da melodie latine e mediterranee[1], e del Lento violento, creato e diffuso grazie all’aiuto di numerosi producer emergenti.

È soprannominato Il Maestro.[2]

1992 – 1997

Di origini salernitane, inizia l’attività di disc jockey nel 1986 a Torino, e nello stesso anno pubblica il suo primo mix, dal titoloPsychodelic[3]; nel 1993 diventa dj resident della discoteca Ultimo Impero di Airasca (TO), dove rimane sino al 1998.

Del 1992 sono alcuni dei suoi primi lavori musicali: i remix di Wendy Garcia, Sexo Sexo, e di Rave Tirolers, Uipy, (prodotto da Roberto Molinaro e pubblicato da Bliss Corporation), entrambi pubblicati sotto lo pseudonimo Noisemaker.

Del1993 è il progetto Voyager, intrapreso con Sergio Datta e Maurizio de Stefani che inizia con Hypnotribe e prosegue con Baseball Furies, per terminare nel 1994 con City of Night.

Nel 1994 inizia a collaborare con Daniele Gas, con il quale pubblicherà il primo disco: The Mind’s Journey. Seguiranno poi Experiments Vol. 1, Creative Nature Vol. 1 e Creative Nature Vol. 2.

L’anno che segna la svolta nella carriera di D’Agostino è il 1995, quando interrompe la collaborazione con Daniele Gas e inizia a collaborare con Aldo Valente per approdare alla Media Records.

Gigi D’Agostino Bosco Delle Fragole Roma domenica 17 luglio

[4] I suoi dischi vengono pubblicati con lo pseudonimo Gigi D’Agostino e ha la fortuna di vedere il vecchio pseudonimo Noisemaker affiancato al nome BXR, l’etichetta nella quale Gianfranco Bortolotti.

Direttore artistico e produttore esecutivo di Media Records, pubblica i suoi lavori: le copertine dei dischi porteranno infatti entrambi i loghi, BXR (talvolta sostituito proprio da Media Records) e Noisemaker.

I primi airplay radiofonici arrivano in concomitanza con la primavera del 1996:

Fly, Sweetly, New Year’s Day (cover degli U2), Gigi’s Violin, Elektro Message e Angel’s Symphonyvengono suonati e apprezzati tanto che il singolo Gigi’s Violin/Fly raggiunge il quarto posto in classifica italiana.

Dopo pochi mesi esce il primo album, intitolato Gigi D’Agostino, che ottiene uno straordinario successo per essere un prodotto fondamentalmente concepito per le discoteche e vince un Disco d’oro per oltre 50 000 copie vendute.

Segue Le Voyage ’96, compilation mixata con brani inediti, che raggiunge l’ottavo posto nella classifica italiana album con oltre 80.000 copie.

Gigi D’Agostino Bosco Delle Fragole Roma domenica 17 luglio

Prenota il tuo privè o il tuo ingresso in lista 3404987255 – 3423571686 – 3334658024

Bosco Delle Fragole Piazzale dello stagio Olimpico 5. Roma