Vescovo si costruisce una mega-villa da 30 milioni di euro

04/11/2015 By DRA 0

Franz-Peter Tebartz van Elst, vescovo del Limburgo in Germania sembra non essere stato toccato dai giusti e sacrosanti insegnamenti del nuovo Papa Francesco sulla sobrietà dello stile di vita e sul donare quello che si ha in eccesso. Questo vescovo spendaccione, che ama vivere nel lusso più sfrenato e vergognoso, era già stato al centro di polemiche qualche anno fa quando trapelò la notizia che la sua modesta dimora sarebbe costata circa 6 milioni di euro. Oggi si è scoperto che erano solo degradanti bugie… la villa valeva 31 milioni di euro, altro che 6!

Questa modesta spesuccia sarà sottoposta al controllo della commissione episcopale tedesca per veificare se fosse veramente il caso di spendere tutti quei soldi per avere un posto dove vivere.

Villa di lusso del Vescovo

Qualche giorno fa il Vaticano ha inviato in Germania, nel Limburgo per l’appunto, l’ex ambasciatore papale Giovanni Lajolo, che avrà il compito di riferire alla Santa Sede i dettagli dell’operazione di acquisto effettuata dal vescovo che ha comunque annunciato di essere disponibile per un confronto con i suoi detrattori a proposito dell’ incredibile spesa sostenuta.

Le più alte cariche episcopali tedesche hanno preso le distanze da questo vescovo un po’ troppo attaccato alla ricchezza e al lusso.

Gli uomini di chiesa sono, per l’appunto, uomini con le loro debolezze e non è raro trovare delle macroscopiche contraddizioni tra quello che predicano e come si comportano. Predicano la poverà e la condivisione e poi spendono 30 milioni di euro per una casa. Predicano l’uguaglianza tra tutti gli esseri umani e poi non permettono alle donne di fare carriera all’interno della chiesa. Predicano l’astinenza e poi ne fanno di cotte e di crude, spesso coinvolgendo minorenni. Bisogna sottolineare, comunque, che la maggior parte di loro sono bravi parroci e bravi vescovi; ma si sa le eccezioni sono quelle che fanno notizia.

Non molto tempo fa proprio papa Francesco si era rivolto ai vescovi e alle alte cariche ecclesiastiche auspicando un ritorno ad un ”[…] semplice ed austero stile di vita”, e che avrebbero dovuto essere ” […] pastori vicini alla gente, padri e fratelli, miti, pazienti e misericordiosi.”

Ma qualcuno ha, evidentemente, fatto orecchie da mercante.

Fonte – See more at: http://www.boorp.com/notizie_articoli_news_post/articolo_Vescovo_si_costruisce_una_mega_villa_da_30_milioni_di_euro.php#sthash.ztLljCai.dpuf