vita notturna a roma

Vita notturna a Roma: i consigli di chi ci vive

20/10/2018 By DRA Non attivi

Vita notturna a Roma: i consigli di chi ci vive

 

Roma è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo della provincia di Roma e della regione Lazio; in virtù del suo status di capitale, amministrativamente è un comune speciale. Per antonomasia, è definita l’Urbe e Città eterna. Con abitanti è il comune più popoloso d’Italia, mentre con 1.285 km² è il comune più esteso d’Italia e tra le maggiori capitali europee per ampiezza del territorio. Fondata secondo la tradizione il 21 aprile 753 a.C.

 

Ora, tu pensa: quanta vita notturna a Roma c’è?

 

Tanta tanta tanta, te lo dice uno che si è fatto parecchi giri a Roma in Italia e nord Europa, ovviamente Ibiza compresa.

La vita notturna a Roma o movida romana che dir si voglia è una ragnatela in costante espansione, basti solo pensare che la vita media di un locale a Roma è di 5 anni ad alti livelli, sempre se ttto va bene. Infatti spesso alcune location aprono e chiudono nell’arco di una sola stagione, insomma non è facile oggi giorno aprire un’attività commerciale e rimanere li a godersi i ricavi. Tutt’altro!

Ho conosciuto proprietari ricchi oggi quasi in rovina dopo una stagione, ho visto location gonfie di gente per poi magicamente chiudere bottega come se nulla fosse. Anche questa è un po una Suburra. Il trend ovviamente è guidato dal popolo, il popolo dei clubber, dai social. Una volta c’era il tam tam passaparola in comitiva, oggi c’è il tam tam mediatico che si è molto più celere e comodo ma d’altra parte non perdona.

In sintesi quello che c’è da dire è che bisogna saper districarsi bene tra i mille locali che Roma offre.

Sul sito DiscotecheRoma c’è la miglior selezione delle location di Roma, divisa per zona della città e per genere: Aperitivi, Cene Live ed ovviamente discoteche

 

Vita notturna a Roma: i consigli di chi ci vive

 

 

Locali invernali a Roma  

 

Locali Estivi a Roma